31 Dicembre 2020 Ludovico Albano

Perchè non possiamo “buttare via” o dimenticare il 2020

2020

Mi rendo conto che questo titolo sia provocatorio per molti, per coloro sopratutto che in questo 2020 appena passato hanno perso persone care, genitori, amici, parenti.
Per coloro che hanno perso il lavoro e il futuro.

Lo è. Sicuramente. Per coloro che veramente non hanno ricevuto nulla di buono da questo sconcertante anno. Ma credetemi non mi trovo affatto d’accordo con chi continua a sostenere che questo anno debba essere, “dimenticato”, “buttato via”, “maledetto”, “lasciato per sempre nel dimenticatoio” etc.
Far finta che il 2020 non sia mai esistito? Siamo sicuri si producente per noi?

Non possiamo eliminare gli anni. Semplicemente perchè è grazie agli anni che la nostra vita va avanti.

Non sono abituato a buttare via il tempo.
Il tempo non è una buccia di banana di cui ti liberi gettandola nell’umido. È una cosa che ti porti dentro, che “ti costruisce”, ti forma, ti deforma. Tutto il tempo che hai vissuto fino a questo minuto ha contribuito alla tua essenza proprio in questo istante e da questo momento in poi.

Ho imparato molto dai libri di leadership e di crescita personale. Alcuni di questi li trovi in questa sezione. Se vuoi dargli un’occhiata ti aspetto qui. 🙂
Le cose però le impari veramente, si sa, vivendole sulla tua pelle e non su una pagina di un libro.

E sulla base delle pessime esperienze passate in questo orribile anno cosa dovremmo fare? Buttar via il 2020? No grazie.

“Cancellarlo dal calendario”? No grazie.

Qualcuno mi dirà sicuramente: Vallo a dire all’imprenditore che si è tolto la vita a causa dei debiti, generati dallo stop di questa pandemia. Vallo a dire ai parenti, alla moglie ai figli.

Siamo chiari. Non sto sostenendo che bisogna far finta di niente perchè magari in fondo “noi siamo ancora vivi e degli altri non ce ne importa.”
Sarebbe un comportamento superficiale e meschino oltre che scorretto.
Ciò che però sento di combattere con tutto me stesso sono i sentimenti di rancore, sfiducia, rabbia, risentimento.
Non perchè non dovremmo averne ma perchè non dovremmo permettergli di PRENDERE iL CONTROLLO costante della nostra vita.
Essi operano in modo invisibile proprio come il covid, ci modificano da dentro e in peggio. Se siamo usciti vivi da questo anno, essi sono pronti a rendere un inferno tutto IL RESTO della nostra vità. A farci dimenticare il sorriso e l’amore, a farci dimenticare come eravamo.

La nostra vita, la nostra mente, può essere subdola, e senza pietà con noi oppure una grande possibilità PER noi. Può controllarci come burattini o può essere controllata da noi che ne siamo i proprietari unici e legittimi.

Quel che vedo intorno è un’occasione persa. Eravamo certi che i “lockdown” avrebbero modificato il nostro carattere, il nostro modo di vedere la vita ma così non è stato. Ci ha solo resi più affamati verso il materialismo, l’egoismo, l’egocentrismo e invece di scalfire i nostri brutti caratteri li ha appuntiti, affilati inesorabilmente. Ha alimentato la nostra paura, ha alimentato la cultura del sospetto verso il prossimo.
Di chi è la colpa? Del COVID? Ne sei certo al 100%?

Assumersi una responsabilità significa fare i conti con se stessi. Siamo chiamati ad essere consapevoli e lucidi rispetto alle responsabilità che abbiamo NOI a prescidere dalle cose fuori dal nostro controllo.

La responsabilità di continuare a lottare con la consapevolezza che gli anni non si possono ne cancellare ne ignorare, possiamo solo prendere il meglio o il peggio da essi. Possiamo solo uscire migliori o peggiori da essi. Quello che ci succede purtroppo non dipende da noi, ma il modo in cui lo superiamo, quello si, dipende da noi e da nessun altro.

Cosa racconteremo ai nostri nipoti quando ci chiederanno tra 40 anni “Cosa avete imparato dal 2020?”
Forse gli diremo “mi dispiace l’ho rimosso, non ricordo cosa sia successo”, oppure gli racconteremo qualcosa di utile per permettere loro di affrontare in modo diverso tutto quello che potrebbero attraversare nella loro epoca? Questo non dipende dal Covid. Dipende da me e da te.

Buon 2021! 

, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contact

Restiamo in contatto

Seguimi su Facebook, Twitter, Linkedin, il mio canale YouTube o su Instagram per un FollowBack 😉

Contact